Vai al contenuto


Foto

Secondo alcuni è un bluff


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 one

one

    Newbie

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi

Inviato 29 luglio 2007 - 11:04

Un ciao a tutti... Leggendo alcuni post su Giovanni Allevi, vorrei lasciare una mia piccola considerazione. Parlando con alcuni musicisti e persone che lavorano negli ambienti musicali, hanno riferito che Allevi ha dietro di sè una "macchina pubblicitaria" così potente che è riuscita a trasformare questo pianista in un "mito". Ha le sue "brave" melodie, ma in quanto a tecnica lascia molto a desiderare e sempre secondo loro, basterebbe metterlo a confronto sul palco con altri pianisti per "smontarlo" in pochi minuti.

#2 Carlos

Carlos

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4222 messaggi

Inviato 31 luglio 2007 - 04:41

Lingala Ha scritto: ------------------------------------------------------------------ > [...] > essere amanti della musica > dà solo il diritto di godere di ciò che ci piace > ma non di esprimere giudizi estetici ed affrettati > in campo artistico. > [...] Grazie.

#3 bluenote1

bluenote1

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1332 messaggi

Inviato 31 luglio 2007 - 08:37

Caro Lingala, quoto tutto ed aggiungo che la musica è in profonda crisi, oggi, perchè ci sono molte persone che operano in questo campo non per amor di essa, ma per profitti personali e purtroppo..dico purtroppo ci sono molti eccellenti musicisti che stanno a questo gioco. Mi rivolgo a loro dicendo...non scendete a compromessi...lasciate soli chi vi propone proposte immusicali, pensate solo al Jazz, alla musica, e ai percorsi di un certo rilievo.....

#4 HBHB

HBHB

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 612 messaggi

Inviato 01 agosto 2007 - 02:01

Lingala Ha scritto: ------------------------------------------------------- > Dopo essermi documentato su Allevi > [...] > forte di uno spessore artistico e > tecnico di ben altra dimensione. > > Saluti a tutti Che io condivida le tue parole è scontato. Ma hai espresso talmente bene, non solo il pensiero di molti di noi, ma il senso profondo del tuo discorso, da inturmi a farti una richesta: vorresti inviarlo ai principali quotidiani nazionali chiedendone la pubblicazione? Forse uno come Augias, su Repubblica, lo farebbe. Sarebbe un gran regalo per tutti i musicanti. Heidi

#5 fkt

fkt

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3835 messaggi

Inviato 01 agosto 2007 - 08:07

Lingala Ha scritto: ------------------------------------------------------- > Al suo posto, prima di avventurarmi a suonare un > repertorio tecnicamente non alla sua portata > (chissà poi perchè scrive musica che non riesce ad > eseguire perfettamente, ancora devo capirlo..) ci > penserei due volte. A questo punto mi sembra più > onesto Einaudi che pur essendo inascoltabile e una > banalità sconcertante, almeno non scrive pezzi > chetecnicamente non può eseguire. Condivido tutto quello che ai scritto nei vari post; però fatico a seguire solo questo discorso. Il compositore non deve saper per forza tecnicamente suonare alla perfezione tutti gli strumenti per poter scivere musica altrimenti scriverebbe solo per il suo strumento ed addio Musica orchestrale. Ovviamente contestualizzando la tua affermazione capisco che nel caso specifico Allevi è anche pianista e quindi essendo il suo strumento dovrebbe essere il miglior interprete di se stesso. Frank




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Advertising