Vai al contenuto


Foto

Differenze compositive fra Porter, Gershwin, Kern e Ellington


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 BeppeGrillo

BeppeGrillo

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 58 messaggi

Inviato 15 maggio 2007 - 05:18

trovo interessante parlare di questi geni compositivi vedendone le differenze. Per ora io non mi pronuncio per non influenzarvi. A voi.

#2 BeppeGrillo

BeppeGrillo

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 58 messaggi

Inviato 16 maggio 2007 - 01:07

vedo che non interessa...

#3 simone pirisi

simone pirisi

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 252 messaggi

Inviato 16 maggio 2007 - 05:57

Ho riascoltato "Rapsody in blue" ed il concerto per pianoforte, in fa, di Gershwin e mi sembra che il compositore più dotato tecnicamente, tra questi nomi, sia stato lui. Il più ricco, il più complesso, ma non necessariamente il migliore, sia chiaro. Mi riferisco a ciò che di oggettivo posso individuare e cioè le doti tecnico-compositive. Simone.

#4 Rashan

Rashan

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 202 messaggi

Inviato 18 maggio 2007 - 12:01

Hai letto i libri di Claudio Angeleri?




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Advertising