Vai al contenuto


Foto

GIOVEDI 28 FEBBRAIO


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 ninuzz

ninuzz

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 73 messaggi

Inviato 26 febbraio 2008 - 10:32

Antonio Mainenti in CINQUANT’ ANNI DI CANZONE D’AUTORE brani dei Cantacronache, Modugno, Salvatore, Tenco, Endrigo, De Andrè, Gaber, Ciampi, Svampa… Antonio Mainenti è tra i maggiori interpreti e conoscitori della canzone politica del secondo dopoguerra. Cantante, strumentista e compositore, le sue prime esperienze sonore, dai cinque anni, sono con un registratore Phonola a cassetta rosso e nero con cui registrerà suoni d’ambiente, voci inconsuete, ferraglia e improvvisazioni. Le sue prime esperienze artistiche sono nell’ambito del rock, della musica popolare e del jazz. Studia a Roma (UM, Testaccio, La Sapienza, vari insegnanti) ed inizia ad interessarsi di ricerca vocale e musica contemporanea. Si occupa di colonne sonore, composizione, improvvisazione ed arte in genere (video, performance, cucina creativa); usa la voce e il computer, suona strumenti a corda, scacciapensieri, tamburi a cornice. Nel 2006/07, a Napoli, ha condotto dei laboratori di musica creativa e di auto-costruzione di strumenti musicali rivolti ai bambini e adulti, inventandosi di volta in volta nuovi linguaggi per far apprendere la teoria, la tecnica e la scrittura musicale. Molti laboratori sono stati rivolti a bambini “a rischio” o diversamente abili. Dal 2001, si occupa della ricerca, importazione e distribuzione di strumenti musicali professionali e popolari dal mondo. Maturando una notevole esperienza nel campo delle musiche e degli strumenti non Occidentali. Nel 2006 una sua interpretazione è stata inserita nella prima antologia della musica popolare Siciliana. Collabora con riviste cartacee ed on-line indipendenti. Ha tenuto dei laboratori sul suono nelle scuole e nelle università. Si è esibito in Italia e in Europa

#2 ninuzz

ninuzz

    Advanced Member

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 73 messaggi

Inviato 27 febbraio 2008 - 10:27

presso il circolo arci Tibuctù (ingresso con tessera arci) 28 feb 2008, ore 21.00 viale I ottobre 1860, 28/30, San Leucio, Caserta Costo : gratis con tessera arci




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Advertising